Come aumentare gli iscritti alla newsletter su WordPress

By  /  Seguimi su:     

Come aumentare gli iscritti alla newsletter su WordPress

Desideri aumentare gli iscritti alla tua newsletter su WordPress? Sei nel posto giusto! In questo articolo ti svelo 8 consigli utili per aumentare gli iscritti alla newsletter presente sul tuo blog WordPress.

Hai già creato una newsletter per il tuo sito o blog WordPress? Se non l’hai ancora fatto, ti consiglio di farlo ! Le newsletter sono essenziali per mantenere vivo e costante il contatto con i tuoi utenti o clienti e soprattutto per promuovere i tuoi prodotti e/o servizi. Qui trovi: i migliori plugin per creare una newsletter con WordPress.

Se invece hai già una newsletter, sono sicuro che non ti dispiacerebbe aumentare il numero di iscritti alla newsletter sul blog WordPress, giusto? Oggi, in questa guida su come aumentare il numero degli iscritti al tuo servizio di newsletter, ti aiuto per tua soddisfazione ad individuare i migliori strumenti e le migliori strategie per incrementare gli iscritti alle liste della tua newsletter.

Perchè è importante aumentare il numero degli iscritti alla newsletter del blog WordPress?

Avere una lista di contatti email corposa è fondamentale. Se non hai degli utenti o clienti interessati ai tuoi prodotti o servizi o più in generale ai tuoi contenuti, non potrai mai crescere con il tuo progetto online e soprattutto non avrai mai neanche quella base di potenziali clienti o effettivi a cui proporre i tuoi prodotti attraverso l’email marketing.

Un numero molto esiguo di iscritti limita notevolmente il potenziale delle tue campagne di promozionali di prodotti o servizi. Allo stesso tempo, trovare la motivazione per scrivere nuovi contenuti risulta difficile quando si sa già che a leggerli saranno solo un paio di persone.

Le iscrizioni non arrivano però dal nulla: ci sono diverse strategie e strumenti che puoi usare per attrarne un maggior numero di iscritti alla tua newsletter.

Nessuno si iscrive alla tua newsletter? Qui di seguito trovi 8 consigli per aumentare gli iscritti alla tua newsletter.

8 Consigli utili per aumentare gli iscritti alla newsletter del tuo blog WordPress

Se vuoi aumentare le registrazioni alla tua newsletter ti consiglio di stare attento e di lavorare efficacemente su questi fondamentali sette punti o strategie:

  • Visibilità e design del form di iscrizione alla newsletter
  • Semplicità del form di iscrizione (l’iscrizione per l’utente deve essere facile e veloce)
  • Liste target (newsletter per specifici utenti o clienti con determinate esigenze o bisogni)
  • Barra di notifica nella testata del tuo blog WordPress
  • Risorsa in omaggio per l’utente/cliente
  • Call to Action alla fine degli articoli (invito ad iscriversi alla newsletter)
  • Pagina dedicata alla newsletter
  • Pagina Facebook con Call To Action che reindirizza al form di iscrizione della tua newsletter

Adesso che che ti ho elencato i 7 modi per fare aumentare le iscrizioni alla newsletter che proponi sul tuo blog o stio web con WordPress, andiamo ora ad analizzare queste tecniche.

Rendi più visibile il modulo di iscrizione e migliora il design

I primissimi errori da evitare per aumentare le  registrazione alla newsletter è quello di non rendere pienamente visibile il form di iscrizione oppure di non lavorare sul design.
La prima cosa su cui devi assolutamente concentrarti è il design e la posizione del form di iscrizione alla newsletter.

Fatti subito queste domande: Dove lo posiziono? Quale font uso? Il bottone che invita ad iscriversi è ben visibile?

Se il form di iscrizione si trova verso il basso, spostalo in alto in prima posizione. Se il font è lo stesso di tutto il resto del contenuto presente sul blog, cerca di renderlo più evidente. Usa il grassetto, un carattere di dimensioni più grandi e magari anche un altro colore.

Assicurati poi che il pulsante “ISCRIVIMI o INVIA DATI” non possa sfuggire all’occhio dell’utente. Usa un bel colore acceso per metterlo in evidenza.

Crea un form di iscrizione alla newsletter semplice e immediato

Quando crei dei moduli di contatto, o più in generale, dei moduli come quello per la newsletter con cui chiedi dei dati ai tuoi utenti o clienti, devi sempre tener conto di alcune regole fondamentali.

Se ti interessa qui trovi: 7 regole fondamentali per creare form di contatto su WordPress.

Devi sapere che le persone amano le cose semplici e che funzionano bene e un form di iscrizione alla newsletter chiaro e semplice aumenterà anche la credibilità della tua offerta.

Se ti interessa qui trovi i miglior plugin WordPress per creare moduli di contatto anche complessi:

ARForms –  Quform WordPress form builder

7 regole di usabilità per creare moduli di iscrizioni chiari e semplici che spingono gli utenti all’azione:

  1. Usa un layout chiaro e pulito, ti consiglio di mettere solo due campi Nome e Email in fila in unica colonna;
  2. Pubblica le etichette fuori dai campi, così saranno visibili anche quando l’utente sta scrivendo nel campo;
  3.  Inizialmente se vuoi migliorare le possibilità che gli utenti compilino il form, riduci al minimo il numero dei campi del form di iscrizione (solo Nome e Email). L’obiettivo del modulo è creare un contatto, non fare un’intervista completa al tuo cliente o utente;
  4. Usa un form che evidenzia bene i campi obbligatori e non permetta l’invio del form se non sono tutti compilati: le pagine di errore spesso sono frustranti per gli utenti;
  5. Non usare il CAPTHA nel form di iscrizione, i robot che fanno spam sono molto più determinati dei tuoi potenziali clienti. I sistemi evoluti per creare form di contatto usanp sempre anti-spam interni che rendono il CAPTHA superfluo;
  6. Non forzare la formattazione. Se l’utente deve inserire il telefono non fare controlli sulla forma;
  7. Per il pulsante di invio utilizza una call to action (o invito all’azione) che sia coerente con l’obiettivo che l’utente vuole ottenere: se per esempio il modulo ha l’obiettivo di scaricare un ebook in omaggio “Scarica ebook in omaggio”.

Utilizzando queste semplici regole riuscirai ad aumentare il numero di iscritti alla lista dei tuoi contatti.

Crea liste di iscrizione targettizzate per la tua newsletter usando Mailster e Thrive Leads

Creare liste di iscrizione diversificate in base agli interesse e alle categorie di utenti o clienti è la strategia forse più complessa, però senza dubbio la più efficace.

Spesso gran parte dei visitatori che arrivano per la prima volta sul tuo blog sono inizialmente titubanti ad iscriversi alla tua newsletter perché molto probabilmente non offri un servizio di aggiornamento con liste focalizzate su un argomento specifico.

Ormai si ricevono decine di email ogni giorno, ed è naturale cercare di limitare il numero delle email in arrivo cercando di ricevere unicamente quelle che veramente si ritengono interessanti e più rispondenti ai nostri bisogni o esigenze individuali.

Quindi, se sul tuo blog hai dieci categorie di argomenti, un utente potrebbe essere interessato solo a due di queste.

Pertanto, se vuoi veramente aumentare le iscrizioni alla newsletter, cerca di creare liste di contatto email separate per vari argomenti e provvedi a dotarti di un buon servizio online (come Getresponse) oppure di due plugin di email marketing professionale con autoresponder integrabile direttamente nella bacheca di WordPress:

  • Mailster (per gestire le liste di contatti qualificati e inviare newsletter automatiche)
  • Thrive Leads (per aumentare la lista dei tuoi iscritti)

Infine devi aggiungere al form di iscrizione alla newsletter la possibilità di selezionare le liste di interesse. In questo modo, consenti agli utenti di iscriversi e ricevere la newsletter solo sull’argomento a cui sono effettivamente interessati.

Qui trovi invece i migliori plugin per integrare un modulo di iscrizione alla newsletter su WordPress se decidi di ricorrere ad un servizio esterno di email marketing come Getresponse. I plugin in questione che ti permettono di integrare il form di Getresponse attraverso un widget o popup: MailMunch (widget e popup), WP Subscribe Pro (widget e popup) oppure WP Contact Widget (solo widget)

Aggiungi una barra di notifica in alto sopra la testata del tuo blog o sito web WordPress

Un altro strumento molto efficace per accrescere la lista dei tuoi iscritti alla newsletter, e sicuramente meno invasivo dei popup, è la notification bar. Cioè, una barra orizzontale che rimane sempre visibile in alto e sopra le testata (o Header) del tuo blog.

Usando WP Notification Bar Pro è possibile aggiungere un vero e proprio “mini-form”, direttamente all’interno della barra. Un atrro metodo per raccogliere contatti email è quello di bloccare parzialmente il contenuto degli articoli e invitare gli utenti a lasciare il proprio indirizzo email in modo da poterli sbloccare e continuare a leggere la parte precedentemente nascosta.

Quest’ultima tecnica personalmente te la consiglio solo se offri dei contenuti originali e veramente di valore altrimenti puoi perdere credibilità.

Se desideri integrare anche un popup in aggiunta alla barra di notifica qui trovi: Ninja Popups for WordPress

Offri in regalo una risorsa utile in cambio del contatto email

La strategia migliore per aumentare il numero di iscritti alla newsletter è l’offerta di una risorsa gratuita. Sicuramente ti sarà capitato di iscriverti ad una lista, perché volevi scaricare un e-book, un video tutorial o un altro tipo di contenuto comunque di valore e utile per raggiungere un tuo obiettivo.

Nessuno infatti è disposto a lasciare il proprio indirizzo email per non ricevere nulla in cambio e che sia di valore o necessario per i propri obiettivi.
Per usare questa strategia al meglio, ti consiglio però di essere creativo e metterti nei panni degli utenti.

Praticamente, ora ogni sito web offre un e-book gratuito.
Cerca, quindi, di identificare un argomento riguardo al quale gli utenti abbiano realmente bisogno di informazioni, e presentale in modo diverso dagli altri. Per esempio, offrendo una serie di video, un eserciziario, un report eccetera.

Inserisci una call-to-action alla fine dei tuoi articoli

Talvolta, le persone non si iscrivono alla newsletter semplicemente perché non vedono il form.
Un posto davvero perfetto dove puoi inserire una call-to-action (ossia un invito a compiere una determinata azione) è alla fine dei tuoi articoli.

Infatti, se un utente ha trovato un articolo interessante sul tuo blog tanto da arrivare a leggerlo fino alla fine, molto probabilmente ha anche apprezzato il tipo di contenuti che proponi.

Quindi è proprio in quel momento che sarà opportuno presentagli la possibilità di ricevere i nuovi articoli via email, anche perché sarà pure più propenso ad agire in quanto è rimasto affascinato dall’articolo che ha letto interamente.
Potrebbe interessarti questo articolo: come inserire un elemento di testo schortcode html alla fine dei post di WordPress

Crea una pagina dedicata alla newsletter

Questa è una strategia che alcune persone usano con grande successo. Oltre a inserire il semplice form, prova a creare una vera e propria pagina dedicata esclusivamente alla newsletter e non dimenticare di aggiungere il link alla pagina nel menu di navigazione del tuo blog o sito web.

Su questa pagina, spiega poi quali tipi di contenuti invierai nelle email e perché gli utenti dovrebbero iscriversi. Quindi, inserisci il form che come ti ho già accennato deve essere semplice, chiaro e con layout elegante.

Inserisci una call-to-action sulla tua pagina Facebook per reindirizzare gli utenti al form di iscrizione della newsletter

Facebook permette di inserire una call-to-action (o pulsante) direttamente sulla tua immagine di copertina. Usando questa funzionalità, puoi configurare il bottone in modo che ridiriga l’utente che ha vistato la tua pagina fan direttamente al modulo di iscrizione alla newsletter.

Come aumentare gli iscritti alla newsletter: Conclusione

Siamo arrivati alla fine di questa guida. Nell’articolo di ho fornito 8 strategie che ti aiuteranno ad aumentare il numero di iscritti alla newsletter. Sono semplici consigli da attuare, quindi ti raccomando di provare al più presto queste tecniche.

Se questa guida su come aumentare gli iscritti alla newsletter di WordPress ti è piaciuta condividi l’articolo sui social oppure lascia un commento e partecipa anche tu all’approfondimento dell’argomento con suggerimenti e opinioni.

come creare un blog Wordpress
By Antonio Rizzo

Ideatore e fondatore di Creare Blog e Siti Wordpress. Consulente Wordpress per aziende e professionisti che desiderano promuovere i loro servizi o prodotti sul web attraverso un blog, sito web o ecommerce.


Ottieni anche tu tutti i vantaggi riservati agli iscritti di Creare Blog e Siti Web Wordpress!

Rispondi con un commento

  Segui i nuovi commenti  
Notificami