Come creare un blog: ecco perchè usare WordPress CMS

By  /  Seguimi su:            

Come creare un blog: ecco perchè usare WordPress CMS.

Come creare un blog di successo e perchè usare WordPress: ecco 10 buoni motivi.

Partiamo dai numeri: secondo alcune ricerche WordPress è la piattaforma CMS acronimo di Content management system o sistema di gestione dei contenuti, più utilizzata: si parla del 52% dei blog più importanti ed in vista della rete, quasi il triplo rispetto a chi segue nella classifica (Custom, Drupal e Joomla).

Oggi pare che 25 milioni di siti presenti su internet siano stati realizzati con WordPress.

Con WordPress è possibile realizzare siti molto più dinamici rispetto a quanto si faceva con il vecchio HTML, aggiungendo funzionalità e sfruttando le potenzialità in termini di posizionamento ed ottimizzazione SEO , grazie anche ad i contributi di alcuni plugin (la maggior parte sono gratis) che ne migliorano ancora di più le funzionalità.

Tra le principali caratteristiche che maggiormente contraddistinguono WordPress una è sicuramente la facilità di utilizzo:  anche un neofita di internet può installarlo sul proprio spazio web, e per chi è alle prime armi con il web content, non avrà problemi ad inserire un articolo: in parole povere per utilizzare WordPress non serve conoscere linguaggi di programmazione, non serve saper utilizzare software da webmaster e non servono corsi di formazione.

Perchè usare WordPress per creare un blog di successo: ecco 8 buoni motivi.

Creare un blog con WordPress in self-hosting comporta l’investimento di una piccola somma e qualche minuto di tempo. Che significa self-hosting? Significa che prima di tutto acquistare un dominio e Hosting per WordPress da un fornitore di spazio internet.

Personalmente ti consiglio il migliore a livello mondiale: Siteground (con supporto anche in lingua italiana).

Se cerchi un hosting economico ma allo stesso tempo professionale in lingua italiana invece ti suggerisco: Hosting WordPress italiano . Mentre acquisti lo spazio web (hosting), registra anche il nome dell’indirizzo del tuo sito: ilmioblog.it o quello che preferisci. Tutta l’operazione per creare un blog con WordPress ti costa qualche decina di euro all’anno.

La registrazione del dominio insieme all’acquisto di un piano di Hosting a te più funzionale e la scelta di usare WordPress come CMS, sono le scelte migliori per te che intendi avviare un progetto online per almeno 8 buone ragioni:

  1. il blog è tuo, sul serio, perché i file di WordPress che hai scaricato, il codice che è scritto dentro quei file e il database che hai creato per far funzionare il sito appartengono a te e a nessun altro. Non sono di Altervista o di Google (Blogger) e di WordPress.com, che in cambio della gratuità ti impongono di accettare un contratto e reletive condizioni limitative per lo sviluppo del tuo sito;
  2. Nessun termine di servizio limitativo. Quando registri un blog su WordPress.com, per esempio, accetti che Automattic possa «rifiutare o rimuovere qualsiasi contenuto che, nella ragionevole opinione di Automattic, viola qualsiasi politica di Automattic o è in altro modo dannoso o sgradevole e a sola discrezione di Automattic». Decidono loro insomma. Così come decidono, grazie a una licenza non esclusiva che tu concedi, di riprodurre, modificare, adattare e pubblicare i tuoi contenuti. Sul tuo blog, i termini di servizio li decidi soltanto tu sempre però nel rispetto delle leggi italiane;
  3. Decidi tu i plugin da installare (Qui trovi la lista dei: migliori plugin WordPress). Ovvero, sei libero di scegliere come aggiungere funzionalità al tuo blog, cercando quelli che tra i quasi quarantamila plugin WordPress prodotti da una delle comunità di sviluppo più attive al mondo si adattano meglio al tuo progetto e al tipo di blog che intendi realizzare;
  4. Scegli tu i template o temi grafici per WordPress fra quelli disponibili nel repository di WordPress.org (Qui trovi: Temi WordPress professionali – Temi Child WordPress – Dove trovare i migliori temi WordPress – Come aggiornare i temi WordPress – Come scegliere i temi WordPress migliori). Lo preferisci a una o due colonne? La seconda colonna, a destra? Giallo o blu? Con una grande immagine nella testata? Con lo stile di un fotoblog? O meglio ancora, puoi creare da solo il tuo tema, magari partendo da un framework come Foundation e allora il tuo sito non sarà in nessun caso uguale a quello di un altro;
  5. Possibilità di disporre di una libreria permanente dove archiviare e condividere note, appunti, libri, dischi, immagini che raccontano meglio di qualsiasi altra traccia sparsa tra un social network e un altro chi sei, che cosa fai, quali sono le tue idee e come ti senti di esprimerle (ammesso che tu voglia farlo, ma se siamo qui a parlare di blog, è presumibile che tu voglia). E se vuoi far sentire la tua voce, ed essere raggiungibile, sul tuo blog devi occuparti anche di strategie SEO;
  6. WordPress è un CMS SEO oriented che ti faciliterà nell’ottimizzazione dei contenuti per i motori di ricerca, un’attività che in gergo si chiama SEO on-site necessaria affinchè i tuoi contenuti (pagine e articoli) appaiano tra le prime pagine di Google (Qui trovi: Consigli SEO WordPress – posizionamento su Google – strategie SEO da evitare – WordPress SEO vantaggi).
  7. Possibilità di tracciare le visite con al tuo sito WordPress integrando il codice di tracciamento di Google Analytics, lo strumento più potente di analisi dati per i siti web (Come aggiunegere Google Analytics in WordPress senza plugin). Grazie a Google Analytics capirai chi sono i tuoi visitatori, da dove arrivano, per quanto tempo restano sul sito, quali sono i post che apprezzano di più. Tutti dati che ti serviranno ad affinare la content strategy del blog e renderlo migliore;
  8. Possibilità di dar spazio alla tua creatività. Mettendo insieme i punti dal 3 all’8, ti renderai conto che con WordPress sarai in grado di realizzare qualsiasi tipo di sito desideri.

Se intendi realizzare il tuo progetto online con WordPress prima di iniziare ad investire, ti consiglio queste guide:

Conclusioni su: perché creare un blog con WordPress

In questo articolo ti ho voluto indicare 8 buoni motivi per usare WordPress come CMS per creare un blog o sito Web di successo. Ricordati che creare un blog o sito web con WordPress sarà piacevole e soprattutto intuitivo.

Se vuoi imparare ad usare WordPress qui di seguito trovi i video corsi (riservati ai membri premium):
Video corsi WordPress (ti basta acquistarne uno per avere accesso al sito come membro premium e visualizzare tutti gli altri video corsi presenti sul sito di Creare un Blog e Siti Web WordPress e riservati a tale categorie di membri!)

Come al solito se questo articolo ti è piaciuto ti invito a condividerlo sui social network oppure a lasciare un commento nell’apposito box in fondo!


Condividi questo contenuto sui social

Sostieni anche tu Creare Blog e Siti Web Wordpress con una piccola donazione con PayPal!

Donazioni sicure con PayPal
come creare un blog Wordpress
By Antonio Rizzo

Ideatore e fondatore di Creare Blog e Siti Wordpress. Consulente Wordpress per aziende e professionisti che desiderano promuovere i loro servizi o prodotti sul web attraverso un blog, sito web o ecommerce.

Rispondi con un commento

  Segui i nuovi commenti  
Notificami