Login e ascesso alla Bacheca Wordpress
Creazione dei contenuti da pubblicare online con Editor classico
Creazione dei contenuti con Gutenberg
Commenti agli articoli
Elementor costruttore di pagine web avanzato
Brizy Page Builder costruttore di pagine web avanzato
Instabuilder Page Builder costruttore di pagine avanzate per i piani Business e Premium
Sito Web PWA - Progressive Web App
CRM + Live Chat + Popups + Moduli avanzati (su tutti i piani))
Analytics - Tracciamento del traffico verso il tuo sito Web
Certificato SSL (Protocollo connessioni sicure di tipo HTTPS)
Piano Business (e-commerce) componenti aggiuntivi
Piano Premium per aziende
Moduli, Sondaggi e quiz
Aree riservate - Download - Membership
Corsi online gratuiti e a pagamento (Tutor LMS)
1 di 2

Come gestire aree riservate con download sul proprio sito web

Premessa

Neil piano Basic con versione LMS hai la possibilità di usare due strumenti utili alla creazione e vendita di prodotti digitali scaricabili e/o virtuali. Questi strumenti sono: “Downloads” e “Digital Product”.

Downloads ti serve per creare e gestire downloads riservati da far scaricare solo ai legittimi destinatari registrati al tuo sito web. Digital Product, invece, è necessario quando desideri vendere prodotti digitali scaricabili o servizi a pagamento ad utenti registrati e non e prescindendo dai ruoli di questi ultimi. 

Qual è la differenza sostanziale tra i due strumenti? SEMPLICE!

Con Downloads decidici a quali utenti registrati far scaricare i file gratuiti o a pagamento. Mentre, usando Digital Product, permetti a tutti i paganti di scaricare i tuoi file o accedere ai corsi.

Gestione dei contenuti riservati (articoli, prodotti, pagine, file e categorie) sui Piani: Personal (Full e Membership) e Premium (Membership)

Accedendo alla dashboard del tuo sito web troverai già configurati degli strumenti che ti servono per gestire l’accesso avanzato ai tuoi contenuti sia a livello di ruolo utente sia a livello di Gruppo utenti (anche con ruoli diversi).

Questi strumenti sono:

  • Downloads: per la creazione di file riservati da scaricare (per singolo utente o ruolo)
  • Autorizzazione sui contenuti: (protezione pagina, articolo o prodotto a livello di ruolo utente)
  • UAM: per creare gruppi di utenti anche con ruoli diversi aventi accesso riservato a specifici contenuti (articoli, pagine, prodotti e categorie)

Cosa intendi per accesso avanzato?

Tutti i file e i contenuti saranno, rispettivamente scaricati e letti solo se si hanno giusti i permessi. Per esempio, se sei un commercialista o un avvocato potresti avere la necessità di fornire contenuti sia gratuiti e pubblici, sia riservati e a pagamento (circolari, dichiarazioni, ricorsi di gruppo a pagamento). Bene se scegli il piano Personal in versione Full o Membership potrai ottenere queste funzionalità.

Oppure immagina di essere un’impresa con un Brand di prestigio e riservato solo ad un certo tipo di clientela. In questo caso, potresti avere la necessità di concedere informazioni e dettagli riservate solo ad utenti registrati e fedeli al tuo marchio. Ecco allora che la possibilità di gestire aree riservate e download protetti diventa una scelta obbligata. Ecco allora che per te, il piano Premium in versione Membership risulterà le scelta perfetta.

Ma come faccio a creare pagine, articoli o schede prodotto con accesso riservato? 

Puoi riservare l’accesso ai contenuti sia a livello di ruolo utente sia a livello di gruppi utenti. Un ruolo utente identifica una categoria di utenti aventi tutti gli stessi permessi (es. la categoria “sottoscrittore”).

I gruppi sono composti da uno o più utenti registrati al sito e appartenenti anche a categorie diverse (es. gruppo composto da un sottoscrittore oppure due utenti con ruoli di autore e sottoscrittore).

Protezione per ruolo utente

Per riservare l’accesso ad ogni singolo articolo, pagina o prodotto avrai a disposizione, direttamente nell’editor, la funzionalità integrata “Autorizzazioni sui contenuti” che ti permetterà di selezionare i ruoli utenti che avranno accesso in lettura a quel post, pagina o prodotto (ovvero la possibilità di leggere il contenuto).


Protezione per Gruppi di utenti

Con lo strumento “UAM” sarai in grado di creare gruppi di utenti aventi ruoli diversi. Ma non è tutto! Già, con UAM puoi creare gruppi composti da un solo utente, e perfino, assegnare gli utenti al gruppo anche temporaneamente, cioè solo per un certo periodo di tempo.

NOTA: Questo significa per te anche, che potrai creare contenuti riservati, quindi pagine, prodotti e articoli, con accesso riservato ad un solo utente registrato.

Per farlo ti basta seguire questi passaggi:

1 – Crea un gruppo con un nome identificativo univoco (es.: con nome utente)

  • Vai in UAM nel menu di sinistra e clicca su Gestisci Gruppi
  • Si aprirà una schermata per la creazione e modifica dei gruppi
  • Procedi con la creazione del gruppo: dando prima un nome identificativo ed univoco associabile al singolo utente (es. nome utente, codice fiscale o P.IVA), e poi una chiara e breve descrizione del gruppo (per un uso amministrativo interno)

2 – Assegnazione dell’utente al gruppo 

  • Spostati sulla voce “Utenti” del menu e clicca sulla voce “Tutti gli utenti”
  • Scorri ora in fondo fino alla sezione Gruppi Utenti e procedi con l’assegnare il gruppo creato appositamente per l’utente 

NOTA: troverai già configurato un gruppo generico “Registered” che puoi usare per consentire l’accesso ai contenuti solo a tutti gli utenti registrati al tuo sito. Ma per poterlo usare devi prima assegnare manualmente tutti gli utenti a questo gruppo.


Come funziona la protezione dei file da far scaricare agli utenti/clienti?

Per questo tipo di protezione devi usare lo strumento Donwloads. Con Downloads puoi creare e gestire tutti i downloads protetti che vuoi.

Protezione Downloads

Prima di vedere come applicare la protezione ai file da scaricare, è necessario procedere con la distinzione dei tipi di downloads che puoi andare creare: 

  1. Downloads gratuiti riservati a specifiche categorie di utenti (ruoli) oppure al singolo utente (nome utente)
  2. Downloads a pagamento cioè scaricabile solo dai legittimi destinatari e a fronte di un determinato prezzo
  3. Downloads liberi (o allegati)

Downloads liberi (allegati)

Si tratta di file che tutti, sia gli utenti registrati sia i semplici visitatori del tuo sito web possono scaricare liberamente e senza pagare un prezzo.

Downloads protetti sia gratuiti che a pagamento

Questo tipo di downloads diventa una necessità ogni qualvolta desideri offrire dei file contenuti premium e riservati ad un certo tipo di clientela o utenza. Il procedimento per creare il download (cioè il file da scaricare) è molto semplice.

Fasi per la creazione di un download:

1 – Inserisci prima il titolo (o tipo di documento)

2- Imposta una descrizione breve da far visualizzare al tuo utente

3- Carica il file dal tuo PC oppure dal tuo Google Drive o Onedrive

4 – Imposta il tipo di protezione più utile al tuo scopo

NOTA: Puoi applicare ai file 4 tipi di protezione:

  • Per ruolo: file scaricabile da tutti gli utenti registrati al tuo sito web con un certo ruolo
  • Per utente: file scaricabile solo dall’utente autorizzato (nome utente)
  • Per utente pagante: in questo caso il file sarà scaricabili solo per chi ha effettuato l’acquisto
  • Con password: il file potrà essere scaricato solo dopo aver inserito una password 

Per ogni tipo di protezione potrai anche impostare un ulteriore restrizione per limitare il downloads: “Numero massimo di downloads consentiti” ed infine “Limitazione per data”

Come impostare downloads sicuri per singoli utenti

Per rendere i file scaricabili solo agli utenti autorizzati, dovrai prima cancellare l’impostazione predefinita “Tutti i visitatori” in corrispondenza della voce “Consenti l’accesso” presente nella scheda Impostazioni di base, e successivamente, andare in opzioni aggiuntive per impostare una password utente segreta in possesso di quest’ultimo, se vuoi creare dei downloads con il massimo della protezione.

Pagine protette per ciascun utente automatiche

Ciascun nuovo utente registrato sul tuo sito dispone in modo automatico di una pagina privata a lui riservata e dalla quale può effettuare i download ad esso assegnati.

Se lo desideri, puoi aumentare la protezione dei downloads assegnati all’utente aggiungendo anche un ulteriore protezione, impostando semplicemente una password, che una volta inserita correttamente, farà visualizzare all’utente il pulsante per attivare il download del file.

Ovviamente, dovrai prima comunicare al tuo utente/cliente, oltre alle credenziali di accesso alla sua pagina privata, anche la password dei downloads, in modo da poterli sbloccarli una volta effettuato l’accesso alla sua pagina web.

NOTA: Tu dovrai solo occuparti della creazione dei downloads. I downloads creati appariranno automaticamente nella privata dell’utente. Niente male eh!

Come creare downloads sia gratuiti che a pagamento con la massima protezione per il singolo utente

Per impostare la massima protezione sui downloads sensibili e renderli effettivamente scaricabili dai legittimi destinatari, dovrai scorrere verso il basso della scheda Impostazioni in corrispondenza della voce “Consenti l’accesso” ed eliminare l’impostazione predefinita “Tutti i visitatori”.

Successivamente, dovrai inserire o selezionare il nome utente o email di registrazione a cui consentire il download (cliccando sul rettangolo in corrispondenza della voce Select Members), Infine, spostati sulla scheda “Opzioni aggiuntive” ed applica la password di sblocco downloads associata all’utente.

Per i downloads a pagamento di basterà solo impostare oltre al nome utente anche il prezzo.

In questo modo, tutti i file sia gratuiti che a pagamento saranno visibili e scaricabili solo da quell’utente dopo aver eseguito il Login.

Terminata questa procedura, l’utente una volta eseguito il login e cliccando sulla voce del menu di navigazione del sito “Download” verrà reindirizzato alla sua pagina personale dove troverà tutti i download a lui associati da poter scaricare, ma solo dopo il corretto inserimento della password di sblocco in suo possesso.

NOTA: Ovviamente per poter impostare una password utente di sblocco downloads, dovrai prima comunicare le password di sblocco personali ai tutti gli utenti. Questo sistema di protezione deve essere applicato sia a file gratuiti che a pagamento che contengono dati sensibili e privati.

Per i downloads a pagamento devo impostare una passowrds? NO! Ti basta impostare solo la protezione con nome utente specifico e impostare il prezzo da pagare. Il file così sarà visibile solo a quell’utente che per scaricarlo dovrà prima acquistarlo.

×

Carrello