Login e ascesso alla Bacheca Wordpress
Creazione dei contenuti da pubblicare online con Editor classico
Creazione dei contenuti con Gutenberg
Commenti agli articoli
Elementor costruttore di pagine web avanzato
Brizy Page Builder costruttore di pagine web avanzato
Instabuilder Page Builder costruttore di pagine avanzate per i piani Business e Premium
Sito Web PWA - Progressive Web App
CRM + Live Chat + Popups + Moduli avanzati (su tutti i piani))
Analytics - Tracciamento del traffico verso il tuo sito Web
Certificato SSL (Protocollo connessioni sicure di tipo HTTPS)
Piano Business (e-commerce) componenti aggiuntivi
Piano Premium per aziende
Moduli, Sondaggi e quiz
Aree riservate - Download - Membership
Corsi online gratuiti e a pagamento (Tutor LMS)
1 di 2

Gestione utenti (ruoli e protezione contenuti gratuiti)

Come creare nuovi utenti e assegnare ruoli

Premessa

Hai bisogno di dare a qualcuno accesso al tuo sito che è magari più esperto nella creazione di contenuti ma non sai come creare utenti nuovi? Oppure, tra i vari tipi di ruoli esistenti non sai quali assegnare ai tuoi nuovi utenti?

Dare accesso al tuo sito ad altri utenti è utile se vuoi ingrandire il tuo sito non solo in termini di traffico e di utenti registrati (con ruolo predefinito di sottoscrittori) ma in termini di collaborazione.

per ragioni di sicurezza e riservatezza, è opportuno concedere a questi user solo i permessi di cui hanno strettamente bisogno per lavorare sul sito.

In questa sezione  ti spiegherò nel dettaglio come creare un nuovo utente, e come assegnare ad esso uno dei ruoli possibili tra quelli già preimpostati, che gli permetta di fare determinate cose, e non altre, secondo le tue esigenze.

Come creare utenti sul tuo sito web

Per creare un utente accedi prima alla Bacheca (pannello di amministrazione del sito web), quindi clicca su Utenti e visualizzerai la schermata che elenca in ordine alfabetico tutti i tuoi user, fornendoti immediatamente dati essenziali su ognuno di essi.

Dalla lista puoi verificare il nome utente, il Nome e Cognome, l’email, e il ruolo che hai gli hai precedentemente assegnato manualmente durante la creazione del profilo oppure in seguito ad una sua registrazione automatica compilando il form presente sul tuo sito web.

Se vuoi creare un nuovo utente, clicca semplicemente su Aggiungi Utente. Apparirà questa schermata:

Come vedi, dall’immagine sopra, potrai inserire varie informazioni, tra cui il nome dell’utente, il suo indirizzo email, la password per accedere al sito, ecc.

Il campo a cui prestare maggiore attenzione è quello chiamato Ruolo Utente. I ruoli sono delle categorie di utenti con determinati permessi. I ruoli disponibili di default sono 5:

  • Amministratore
  • Editore
  • Autore
  • Collaboratore
  • Sottoscrittore

Tipologie di ruoli (o categorie di utenti del sito)

Come ho anticipato, selezionare la giusta tipologia di ruolo quando si creano nuovi utenti è fondamentale per mantenere alto il livello di sicurezza del proprio sito. Ora che sai come creare utenti, vediamo le specifiche dei ruoli e i relativi permessi che puoi concedere ai tuoi user:

Amministratore (Administrator)

L’Amministratore ha completo accesso al sito e può fare qualunque modifica, aggiunta e cancellazione egli desideri. Può lavorare su tutti i codici, creare utenti, caricare e cancellare articoli, pagine e file media, installare e rimuovere plugin, cambiare tema, ecc.

Come puoi sicuramente intuire, è opportuno limitare il numero di amministratori al minimo necessario. Se, occasionalmente, hai bisogno di concedere questo tipo di accesso a qualcuno, assicurati di rimuovere l’account una volta che il lavoro è stato terminato.

Editore (Editor)

L’Editore è l’utente registrato al tuo sito che ha accesso alla bacheca del tuo sito web per lavorare su tutti i contenuti del sito: tra questi, articoli, file media, organizzazione di categorie e tag, ecc.

Un editore può sia creare che pubblicare o cestinare articoli e pagine, anche scritti da altri utenti. Potrà, inoltre, moderare i commenti. Il suo lavoro, quindi, si limita solamente alla gestione dei contenuti, dato che non potrà né installare plugin, né modificare le impostazioni del tema

Autore (Author)

Si tratta di quell’utente che accede alla bacheca del tuo sito web e che può unicamente lavorare sugli articoli del blog, e solo su quelli che ha creato lui stesso. Può creare, pubblicare, modificare e cestinare articoli sia in fase di bozza che pubblicati, ma non ha accesso alla modifica di articoli creati da altri utenti.

Collaboratore (Contributor)

Un Collaboratore ha permessi piuttosto limitati. Infatti, questo tipo di utente può creare articoli e modificarli ma non può pubblicarli.immediatamente. Questi infatti dovranno, essere prima approvati dall’Amministratore o Editore. Non ha la possibilità di caricare file e non ha accesso alla modifica di articoli creati da altri utenti.

Sottoscrittore (Subscriber)

Questa è il ruolo predefinito che verrà assegnato in automatico a tutti coloro che si registrano al tuo sito web volontariamente attraverso l’apposito modulo web. Rappresenta la tipologia di utente con gli accessi più limitati perché avrà solo permessi di lettura. Non potrà quindi faro altro che leggere i contenuti del tuo sito web senza accedere alla bacheca di amministrazione del tuo sito web e nemmeno pubblicare o modificare articoli o pagine.

Ruoli WordPress aggiuntivi

A seconda del piano che scegli e della versioni che acquisterai, è possibile che compaiano nuovi ruoli oltre ai 5 di default. Per esempio, se hai acquistato il piano Business, troverai due nuove tipologie di utenti:

  • Shop Manager: che identifica l’utente che avrà i permessi necessari per gestire il tuo e-commerce;
  • Customer: è invece l’utente che si è registrato al tuo e-commerce durante una procedura di acquisto e ha gli stessi permessi del Sottoscrittore.

Protezione dei contenuti

Per contenuto si intende: un articolo del Blog, una pagina we, una scheda prodotto del tuo e-commerce oppure una categoria del tuo Blog o ancora un file da scaricare.

A seconda del tipo di contenuto da proteggere da accessi non autorizzati e al tipo di piano scelto, avrai a disposizione 5 tipi di protezione:

  1. Protezione di contenuti gratuiti: contenuti riservati ad una categoria di utenti registrati con un certo ruolo (es. sottoscrittore) oppure a gruppi di utenti anche con ruoli diversi (Strumento Groups o UAM)
  2. Protezione di contenuti a pagamento: contenuti da riservare solo agli abbonati che hanno sottoscritto un abbonamento (Membership)
  3. Protezione delle categorie del Blog: se vuoi riservare la lettura di determinati articoli riguardanti ad un preciso argomento o settore (strumento Limitazione Categorie)
  4. Protezione di file gratuiti e a pagamento: se hai bisogno di far scaricare i file solo al legittimo destinatario, che può essere riservato ad un utente specifico oppure ad una categoria di utenti con un certo ruolo (strumento Downloads).
NOTA: Il primo tipo di protezione, cioè quella relativa ai contenuti gratuiti è prevista in tutti i piani previsti dal servizio di “Sito Web Facile”.
×

Carrello