WooCommerce

Ecommerce WordPress con Woocommerce italiano

Ecommerce WordPress italiano: come creare un sito di ecommerce su WordPress con Woocommerce in italiano.

Come fare Ecommerce su WordPress usando Woocommerce: uno dei migliori plugin ecommerce free per WordPress –  Wordpres è un CMS dalle grandi potenzialità e negli anni si è sviluppato molto arrivando a poter realizzare le più diverse tipologie di siti. L’unica “pecca” a mio avviso era la mancanza di un plugin WordPress per ecommerce di alto livello: c’erano vari plugin, come WP e-Commerce e altri, ma tutti erano difficili da utilizzare e non ben integrati con WordPress.

Se si vuole aprire un sito di e-commerce con WordPress, ci sono alcuni plugin che possono essere molto utili sia per una buona realizzazione dal punto di vista dei prodotti vetrina e sia per avere un ottimo sistema di carrello. Uno dei migliori plugin Wordpress dopo anni di attesa si chiama WooCommerce.

In questo articolo imparerai come creare un sito ecommerce su WordPress usando WooCommerce, il migliore plugin per ecommerce e gratuito che ci sia in circolazione.

Ti presenterò tutte le funzionalità principali del plugin e ti spiegherò quali tipologie di prodotti puoi creare e come personalizzare il tuo negozio online, in modo che rispecchi le esigenze tue e dei tuoi clienti.

WooCommerce è un plugin anche in italiano veramente ben fatto, ed è realizzato da WooThemes. Questo gruppo di sviluppo ha venduto migliaia di temi nel loro marketplace tramite il sistema che poi hanno racchiuso nel plugin WooCommerce. Il plugin consente di vendere prodotti sia fisici (quindi con gestione delle spedizioni e dell’invetario), sia prodotti digitali scaricali come ebook o video guide (con gestione della distribuzione via mail) o semplicemente prodotti virtuali (consulenze).

Ma vediamo adesso come creare un sito ecommerce su WordPress praticamente attraverso l’uso di Woocommerce

1 –  Installazione del plugin Woocommerce

Come prima cosa scarichiamo il plugin dalla directory di wordpress. Lo carichiamo nella cartella plugin di wordpress e lo attiviamo. Ci apparirà il messaggio di benvenuto:

installazione plugin woocommerce plugin per crea un sito eccommerce su wordpress

Cliccando su Install WooCommerce Pages verranno create, oltre alla pagina shop di Woocommerce, anche tutte le altre pagine necessarie al corretto funzionamento dell’ecommerce con Wocommerce:

  1. Pagina Carrello
  2. Pagine Cassa (Checkout, Order recived)
  3. Pagine Mio account (Cambia Password, Edit my adress, Logout,Lost psw, Vedi ordine)

Nella maggior parte dei casi, il plugin WooCommerce si  integra perfettamente con la maggior parte dei temi WordPress. Esistono però delle eccezioni. Vediamo come è possibile risolvere il problema.

Come integrare Woocomerce nel template e risolvere problemi di compatibilità

Ora dobbiamo creare il template o pagina shop di Woocommerce dove il plugin mostrerà i risultati relativi al catalogo prodotti. Da cPanel (pannello di controllo del tuo hosting) o tramite FTP, duplichiamo il file page.php del tema in uso e rinominiamolo in woocommerce.php. Apriamo la pagina con un editor di testo e sostituiamo il loop con:

<?php woocommerce_content(); ?>

Più semplicemente:

  • Per prima cosa duplica la page.php del tuo tema e rinominala in woocommerce.php tale da avere all’interno della cartella WordPress “wp-content/themes/NOMEDELTUOTEMA/woocommerce.php”.
  • Adesso aprite il file woocommerce.php e modificatelo in questo modo:
  1. Eliminate tutto il codice che comincia con <?php if ( have_posts() ) : fino a <?php endif;
  2. Sostituite il codice cancellato con il codice seguente: <?php woocommerce_content(); ?>

Con questa soluzione avremo la pagina shop, le categorie prodotti e il singolo prodotto visualizzati in un unico template woocommerce.php. Ora clicchiamo il pulsante per nascondere il messaggio che non stiamo utilizzando un template del plugin.

Se adesso proviamo a visualizzare la pagina shop ci apparirà il messaggio che non ci sono prodotti.

2 – Configurazione generale del plugin Woocommerce

Clicchiamo ora nel menu del backend Woocommerce –> Impostazioni. Nel pannello General impostiamo il paese (Italia) e la moneta (Euro) poi in fondo alla pagina clicchiamo salva le modifiche.

come creare un ecommerce su wordpress

Successivamente nella sezione Payment Gateways clicchiamo il pulsante paypal. In questa sezione dobbiamo inserire la mail del nostro conto paypal dove arriveranno i soldi dei prodotti venduti. Sono previste dal plugin comunque quattro opzioni di pagamento di default:

  • Direct Bank Transfer (Bonifico bancario) – Opzione abilitata
  • Cheque Payment (Pagamento con assegno) – Opzione abilitata
  • Cash on Delivery (Pagamento alla consegna) – Opzione non abilitata
  • PayPal – Opzione già abilitata per impostazione predefinita

come creare un ecommerce su wordpress

Inseriamo la email del nostro conto PayPal nel campo Email paypal e Reciver paypal. Scorriamo fino in fondo e deselezioniamo la voce Sandbox PayPal che serve per fare dei test. Come primo test potreste fare una transazione vera di un prodotto dal costo di un euro.

ecoomerce wordpress configurazione generale di woocommerce plugin

3 – Sezioni del plugin Woocommerce

L’ecommerce è strutturato in due macrosezioni presenti nel menu di WordPress Woocommerce e Prodotti:

WooCommerce (impostazioni generali)

Ordini – Elenco dei prodotti venduti e stato dell’ordine (in lavorazione, in sospeso[…]) con le informazioni di spedizione.
Satatistiche – Prodotti piu venduti, grafici […].
Buoni sconto – Gestione degli sconti con sistema coupon.
Impostazioni – Getione dei sistemi di pagamento abilitati e impostazioni generali.
System status – Stato del sistema dati tecnici.

Prodotti (catalogo prodotti)

Prodotti – Elenco dei prodotti
Aggiungi Prodotto – Pagina di inserimento prodotto.
Categorie – Categorie dei prodotti.
Tag – Tag dei prodotti
Classi di spedizione – Pagina per creare le classi di spedizione per accomunare prodotti simili (per es.prodotti di stessa dimensione avranno stessa classe di spedizione)
Attributes – Pagina per creare attributi extra del prodotto come taglia o colore.

Inserimento prodotti

Ora che abbiamo impostato il nostro ecommerce con Woocommerce proviamo a inserire un prodotto. Clicchiamo nel menu Prodotti -> Aggiungi prodotto. Inseriamo il titolo, la descrizione del prodotto e l’immagine in evidenza (Cliccando Add  product gallery images possiamo aggiungere ulteriori immagini del prodotto).

Inserimento dei prodotti su Woocommerce (catalogo prodotti)

Ora che abbiamo impostato il nostro ecommerce proviamo a inserire un prodotto. Clicchiamo nel menu Prodotti -> Aggiungi prodotto. Inseriamo il titolo, la descrizione del prodotto e l’immagine in evidenza (Cliccando Add product gallery images possiamo aggiungere ulteriori immagini del prodotto).

Ora bisogna impostare il tipo di prodotto.

WooCommerce permette di creare cinque tipologie di prodotto, la prima che vediamo nella foto è quella “Prodotto semplice” la più usata e comune perchè adatta alla maggior parte situazioni.

Un prodotto semplice è venduto così com’è nella foto, senza opzioni e variazioni. Un prodotto semplice è un prodotto fisico soggetto a  spedizione.

Se il nostro prodotto non ha caratteristiche particolari (come la possibilità di scegliere la taglia o il colore) nel pannello Product data lasciamo impostato Simple product. Nel caso di infoprodotti (o prodotti digitali) come ebook da vendere e quindi scaricabili per l’acquirente, dobbiamo anche selezionare le caselle “Virtual” e “Dowloadabile”. Precisazione sulle tipologie di prodotti che possono essere creati e inseriti come catalogo all’interno di Wocommerce:

  • il Prodotto Semplice (simple product): un prodotto fisico soggetto a spedizione senza variabili (taglia, colore o prezzo);
  • il Prodotto Variabile (variable product): è il tipico prodotto con più opzioni. Per esempio, una t-shirt dello stesso modello ma in tre colori e taglie diverse. In questo caso, per configurare il prodotto trovi tutte le opzioni già elencate. In aggiunta, trovi una sezione chiamata “Variations”.
  • il Prodotto Virtuale: un prodotto virtuale è un prodotto semplicemente non fisico che non viene, quindi, spedito e neanche scaricato. Spuntando questa opzione, disattiverai tutte le opzioni relativi alla spedizione.
  • il Prodotto Downloadable: oltre ad essere virtuale è un prodotto che dovrà essere scaricabile (prodotti digitali). Spuntando questa opzione, attiverai i campi per configurare il download del file digitale.
  • il Prodotto affiliato o di affiliazione (external/affiliate products): questa è un’altra funzionalità interessante, che permette di creare un sito ecommerce con WooCommerce, anche se non si hanno prodotti propri da vendere! Infatti, WooCommerce dà la possibilità di vendere prodotti o servizi acquistabili su altri siti, direttamente in un proprio negozio online.

WooCommerce inserimento prodotti plugin wordpress ecommerce

Pubblichiamo il prodotto cliccando Pubblica.

come creare un sito di ecommerce su wordpress con woocommerce

Funzionamento

Ora vediamo il funzionamento di Woocommerce dal punto di vista dell’utente. Tramite il pulsante Acquista il prodotto viene aggiunto al carrello.

ecommerce wordpress

N.B. Nel esempio a scopo di test ho acquistato due paia di scarpe cliccando su + nel box quantità

Qui cliccando Procedi all’acquisto l’utente viene indirizzato alla sezione Cassa.

In questa sezione l’utente compila un modulo con nome, cognome, indirizzo spedizione. Sotto al modulo da compilare vi sono le varie modalità di pagamento accettate: Bonifico, Assegno o Paypal. Noi utilizzeremo Paypal che consente di pagare con carta di credito anche se non si ha un conto Paypal.


migliore plugin wordpress per creare un sito ecommerce

soldi arrivano direttamente sul conto PayPal dell’amministratore, PayPal trattiene le sue commissioni.


ecommerce wordpress

Quando viene venduto un prodotto l’E-Commerce manda una email all’amministratore con tutti i dettagli dell’ordine.

plugin wordpress ecommerce

Una volta spedito il prodotto, l’amministratore dovrà aggiornare lo stato dell’ordine dal panello Woocommerce -> Ordini da “in lavorazione” a “completato”. Nel pannello Ordini rimarrà lo storico delle vendite.

Il cliente dopo aver pagato su paypal potra cliccare torna al sito per effettuare nuovi acquisti. Apparirà il seguente messaggio:

come creare un ecommerce su wordpress

 

E-commerce WordPress temi su misura: WooCommerce Themes

Se vuoi creare un sito ecommerce con WooCommerce dall’aspetto professionale, è essenziale che tu scelga uno dei migliori temi sul mercato.

Se vuoi vendere prodotti online, il tuo negozio deve risultare credibile. Non ci possono essere errori, traduzioni fatte male, ma deve avere anche un forte impatto visivo, non solo attraverso le immagine dei prodotti pure a livello di aspetto grafico. Quindi anche la scelta di un tema ad hoc per il tuo ecommerce creato con WordPress è di fondamentale importanza.

Se vuoi andare sul sicuro ed evitare qualunque problema di compatibilità, ti consiglio di scegliere uno dei temi ufficiali WooThemes – creati dagli stessi sviluppatori del plugin.

I temi WordPress WooThemes disponibili sono veramente tanti ed hanno un costo a partire da $39.

Se vuoi invece acquistare dei temi WordPress compatibili con Woocommerce quindi di più ampio utilizzo e adattabili per diversi scopi e diversi tipi di siti, allora ti consiglio di acquistare questo tema WordPress professionale compatibili con Woocommerce (con anteprima visualizzabile): Tema WordPress Enfold

Qui invece trovi: come creare un tema WordPress child

Estensioni per WooCommerce

Ora che abbiamo visto quali sono le funzionalità base e i temi più adatti per creare un sito ecommerce su Wordress con WooCommerce, vediamo alcune estensioni disponibili per il plugin.

Ecco degli Add-ons da integrare su WooCommerce per ampliare ad esempio le funzionalità di Payment Gateways e dei servizi di spedizione (per esempio, puoi integrare il tuo sito con UPS). Altri sono invece vere e proprie estensioni create dagli sviluppatori di WooCommerce.

Ti propongo qui di seguito alcune delle più interessanti estensioni per Woocommerce:

WooCommerce Multilingual

Questo plugin ti consente di integrare WooCommerce con WPML, in modo che il tuo negozio online sia anche multilingua e vendere i tuoi prodotti anche verso i paesi esteri.

WooCommerce Store Exporter

Questo plugin ha come un’unica funzionalità quella di esportare in formato xml/csv tutti i dati del tuo negozio (tra cui anagrafiche clienti, prodotti, ordini, eccetera).

WooCommerce Print Invoice & Delivery Note

Questo forse è il plugin più interessante per te e che starai sicuramente cercando se gestisci già un ecommerce con Woocommerce. Una volta installato, questo plugin ti consentirà di generare automaticamente le ricevute/fatture relative agli ordini ottenuti, che potrai poi stampare dalla schermata direttamente dalla scheda “Orders”.

Questi sono solo alcuni delle estensioni disponibili per Woocommerce su WooThemes. Qui di seguito trovi invece la lista delle: migliori estensioni gratuite per Woocommerce

Conclusioni.

In questo articolo abbiamo visto come creare un sito ecommerce su WordPress in italiano con WooCommerce. Come avrai potuto notare, le funzionalità di questo plugin sono veramente tante e di semplice utilizzo. Ma ricorda che questo non è l’unico plugin disponibile sulla repository di WordPress per creare un ecommerce.

Se avete opinioni o consigli in merito all’argomento lasciate un vostro commento nell’apposito box.

Lascia un commento

WooCommerce
CREA IL TUO BLOG WORDPRESSWeb Hosting Cloud Linux SSD per Wordpress