WooCommerce

Disattivare aggiornamenti automatici WordPress

Come disattivare gli aggiornamenti automatici WordPress in poche semplici passaggi.

Ecco qui la guida per impedire gli aggiornamenti automatici di WordPress. A seguito del rilascio di WordPress 3.7, è stata aggiunta una nuova funzionalità, quella riguardante il supporto per gli aggiornamenti automatici WordPress in background (cioè che non richiede l’intervento dell’utente). Funzione gradita ad alcuni, meno ad altri.

In pratica l’idea è quella di utilizzare un sistema di aggiornamento simile a quello di Google Chrome, in grado di consentire a WordPress di ricevere autonomamente gli aggiornamenti senza alcun intervento da parte dell’utente. Un’opzione indubbiamente interessante, ma che alcuni potrebbero però non voler utilizzare. Un aggiornamento di  una piattaforma, porta quasi effetti positivi e vari benefici, ma dall’altra parte, può comportare in alcuni casi incompatibilità con plugin esterni o temi personalizzati.

Vediamo ora, come disabilitare gli aggiornamenti automatici in WordPress.

Disattivare aggiornamenti automatici WordPress

Per disattivare tutti gli aggiornamenti automatici in WordPress, basta aggiungere una riga di codice al file di configurazione, wp-config.php. Il codice da inserire è il seguente:

define( ‘AUTOMATIC_UPDATER_DISABLED’, true );

Da questo momento, WordPress non si aggiornerà più autonomamente ma aspetterà la vostra decisione, pertanto, quando vorrete aggiornare il CMS e sarete sicuri di procedere, lo farete.

In alternativa puoi anche usare un filtro da aggiungere al file functions.php:

add_filter( 'automatic_updater_disabled', '__return_true' );

Disabilitare solo aggiornamento versione WordPress

I codici forniti sopra servono per bloccare l’intero sistema di auto aggiornamento di WordPress, non solo quello relativo al core di WordPress (la versione del CMS, per intederci). Quindi, se devi bloccare solamente l’auto aggiornamento della versione, allora aggiungi solo questo codice nel file wp-config.php:

define( 'WP_AUTO_UPDATE_CORE', false );

In questo modo WordPress non si aggiornerà automaticamente alla nuova versione, ma il resto (aggiornamenti per language pack, plugin e temi) continueranno a funzionare.

Ultimo, ma non per importanza, potresti decidere di voler aggiornare automaticamente WordPress nel caso in cui la versione sia “minore” (x.y.z a x.y.z+1). In questo caso, aggiungi questo codice:

define( 'WP_AUTO_UPDATE_CORE', 'minor' );

Conclusioni

In questo articolo hai appreso come disattivare gli aggiornamenti automatici di WordPress, in pochi e semplici passaggi. Qui invece trovi la guida su: come configurare gli aggiornamenti automatici in WordPress.

Spero che questo articolo ti sia stato di aiuto e ti invito a commentare!

WooCommerce
CREA IL TUO BLOG WORDPRESSWeb Hosting Cloud Linux SSD per Wordpress

Ebook in regalo per te!

Scopri come creare un sito Web Wordpress evitando di commettere gli errori più comuni!
SCARICA ORA!
Inizia a creare il tuo sito Web partendo con il piede giusto!
come creare un blog sito Wordpress ebook PDF
close-link
>
x

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza d'uso. Accettando o chiudendo questo banner darai il consenso all'uso dei cookies in conformità con la nostra politica sui cookie.

Consenso Cookie
Nome Abilitato
Cookie Tecnici
Per utilizzare questo sito web usiamo i seguenti cookies tecnici necessari: wordpress_test_cookie,wordpress_logged_in_,wordpress_sec.
Cookies
Utilizziamo i cookie per offrirti un'esperienza migliore sul sito web.
WooCommerce
Usiamo WooCommerce come sistema di acquisto. Per il carrello e l'elaborazione degli ordini verranno memorizzati 2 cookie: woocommerce_cart_hash e woocommerce_items_in_cart. Questi cookie sono strettamente necessari e non possono essere disattivati.
Google Analytics
Monitoriamo in forma anonimizzata le informazioni dell'utente per migliorare il nostro sito web.
AdSense
Usiamo Google AdSense per mostrare pubblicità online sul nostro sito web.