Gestire Link rotti WordPress plugin: Broken Link Checker

By  /  Seguimi su:     

Come gestire i link rotti su WordPress con il plugin Broken Link Checker.

Hai dei link rotti che portano l’utente che visita il tuo sito WordPress verso una pagina errore 404? Se stai cercando di capire come trovare e aggiustare i link rotti e quali potrebbero essere i problemi SEO che ne derivano per il tuo sito web in WordPress, sei allora nel posto giusto!

I link rotti infatti vanno ad intaccare l’ottimizzazione SEO di un sito, con conseguente perdita di traffico e quindi di preziosi visitatori.

Qui trovi: strategie SEO da evitare e consigli SEO

I Link Rotti danneggiano la SEO?

Aggiustare i link rotti migliora il posizionamento di un sito. Non credo che Google abbia mai affermato ufficialmente che avere qualche link esterno rotto possa penalizzare il Ranking della pagina che lo ospita, ma all’interno delle ultime linee guida per i Quality Rater ho trovato questo punto:

Tradotto, il punto in questione parla di mancanza di cura, di siti un pochino trascurati, che in quanto tali possono contenere link rotti.

Per estensione, ne deduco che avere pagine con link non funzionanti potrebbe significare (per Google) che il sito è trascurato o lasciato al suo destino, abbandonato a se stesso. E questo non è certo un buon segnale da dare al motore di ricerca, e soprattutto all’utente.

I Link Rotti rovinano la User Experience?

Direi proprio di sì. Sappiamo bene quanto peso dia Google alla user experience, e un sito con un sacco di link esterni o anche link interni WordPress che restituiscono un errore 404 non è certo un bel biglietto da visita.

Se l’utente clicca su un link e non lo trova funzionante, è probabile che chiuderà la finestra del browser, abbandonando la navigazione del tuo sito: minor tempo di permanenza sulla pagina, e anche un brutto ricordo nella memoria del visitatore.

E se scappa in fretta e non torna più sul tuo sito, è probabile che in qualche modo anche il motore di ricerca se ne accorga, con tutte le conseguenze del caso.

Cosa sono e qual è la causa dei Link Rotti WordPress?

Se gestisci un sito WordPress, che sia un sito “statico” o un blog come questo, che sia tuo personale o di un tuo cliente, sicuramente combatti con i broken links, cioè i “link rotti”, quei link che portano ad una pagina 404 (personalizzata o no… poco cambia), cioè una pagina che avvisa l’utente che il contenuto ricercato non esiste o non è più disponibile.

I motivi per cui una URL non è più raggiungibile possono essere molteplici, compreso il più banale: quando hai inserito il link hai scritto male l’indirizzo. Ma poi sappiamo anche che molti siti nascono e muoiono, si spostano da un dominio ad un altro, modificano la sintassi dell’URL (permalinks), eliminano una pagina per crearne una nuova e più ricca su un nuovo indirizzo, e tanti altri.

Come controllare “facilmente” questi link rotti, e magari aggiustarli rapidamente?
Esistono diversi tool gratuiti online per questo scopo ma se vuoi tenere sotto controllo la gestione dei link rotti direttamente dalla bacheca di WordPress devi sapere che esiste un famosissimo plugin WordPress che ti permetterà di trovare e aggiustare in 5 minuti tutti i link rotti.

Tool online per trovare i broken link

  1. brokenlinkcheck.com
  2. deadlinkchecker.com

Plugin WordPress per gestire i link rotti in 5 minuti

Broken Link Checker (Plugin WordPress free)

Broken Link Checker è un indispensabile plugin per tutti i siti web in WordPress, che controlla se tutti i tuoi post, pagine e commenti contengono dei link rotti o immagini inesistenti.
Questo plugin ti da inoltre la possibilità di fare in modo che i motori di ricerca non vedano i link rotti. Questo è utile per evitare inutili penalizzazioni sul posizionamento delle tue pagine.

Come funziona Broken Link Checker?

Broken Link Checker è sicuramente uno dei migliori plugin WordPress per gestire i link rotti su WordPress. Funziona in modo molto semplice. Una volta scaricato ed installato, inizia automaticamente a controllare tutti i link che hai inserito e tutti quelli che riportano un errore 404 vengono catalogati come “rotti” e ti vengono notificati via email o direttamente nel Pannello di amministrazione di WordPress.

A quel punto ti basta andare su “Strumenti” >> “Link Rotti” dove potrai:

  • Modificare l’URL del sito e correggerlo inserendo quello esatto;
  • Scollegarlo dalla parola linkata, rimuovendo cosi del tutto il collegamento;
  • Cliccare su NON ROTTO nel caso in cui secondo te quel link va bene cosi e non necessita assistenza.

Borken link Checker ti permette di monitorare direttamente da WordPress tutti i tipi di link: i link HTML creati, i link ai post, link ai prodotti Woocommerce, link ai commenti, link ai custom post type, link delle immagini, ecc…;

Ha anche un sistema di notifica automatica via email per comunicare all’amministratore del blog o sito WordPress la rilevazione di eventuali link rotti.

Come si installa Broken Link Checker?

Basta scaricarlo da WordPress.org nell’archivio dei plugin e una volta fatto, attivarlo dal “Pannello di Amministrazione” dalla sezione “Plugin”. Una volta installato Broken Link Checker effettuerà automaticamente la scansione dei link sul tuo sito e in base alla frequenza temporale da te impostata (ad esempio ogni 24 ore) per impostazione predefinita è di 72 ore.

Conclusione su: come trovare e gestire i link rotti su WordPress

In questo articolo hai imparato come gestire i link rotti su WordPress con un plugin pratico, flessibile e gratuito ciamato: Borken Link Checker.

D’ora in poi niente più link rotti su WordPress e questo migliorerà senz’altro l’ottimizzazione SEO del tuo sito WordPress e di conseguenza il suo posizionamento su Google e sui motori di ricerca in generale. Se hai dubbi sull’installazione o commenti utilizza il box qui sotto.

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo sui social!

come creare un blog Wordpress
By Antonio Rizzo

Ideatore e fondatore di Creare Blog e Siti Wordpress. Consulente Wordpress per aziende e professionisti che desiderano promuovere i loro servizi o prodotti sul web attraverso un blog, sito web o ecommerce.


Ottieni anche tu tutti i vantaggi riservati agli iscritti di Creare Blog e Siti Web Wordpress!

Rispondi con un commento

  Segui i nuovi commenti  
Notificami