Migliori plugin per pagina errore 404 WordPress

By  /  Seguimi su:     

I migliori plugin per gestire pagine 404 di WordPress

Una problematica importante, spesso trascurata, nella creazione di un sito web WordPress è la gestione della pagina 404 di WordPress. Può capitare occasionalmente che gli utenti, a causa di una scorretta digitazione di un URL o magari di un link rotto all’interno del tuo blog o sito web, cerchino di accedere a pagine inesistenti.
Progettare delle pagine 404 personalizzate WordPress che guidino il lettore verso contenuti reali, potrebbe migliorare di molto la navigazione sul sito garantendo la permanenza di un utente che altrimenti andrebbe perso. In questo articolo vediamo quali sono i migliori plugin WordPress che consentono di apportare le necessarie modifiche alla pagina 404 o addirittura effettuare un redirezionamento verso un articolo o una pagina diversa. Ma prima di vedere quali sono i migliori plugin WordPress per gestire le pagine errore 404  dobbiamo essere sicuri di aver preso questi accorgimenti per le pagine 404 WordPress.

Assicurati che la pagina 404 possa essere indicizzata nei motori di ricerca

Assicurati che il tuo blog o sito web sia configurato in modo da restituire dei messaggi 404 HTTP Status code nel momento in cui queste pagine vengono richieste.

Non fornire messaggi vaghi nelle pagine 404

…del tipo “Non trovato”,“errore” e simili.
Inserisci piuttosto un link che rimandi ad altre pagine del vostro sito usando una frase del tipo “Quello che stai cercando non si trova qui prova con…”.
Un’alternativa potrebbe essere quella di offrire un form di ricerca che il lettore può utilizzare per trovare la pagina corretta.
Google, a dimostrazione che questi piccoli accorgimenti sono importanti, offre lo strumento 404 widget che può essere inserito nel vostro sito o blog WordPress per personalizzare le pagine 404.
gestire la pagina di errore wordpress

Ecco i migliori plugin WordPress per pagine 404

Redirection

i migliori plugin per pagine 404 redirection
Redirection è un plugin che gestisce i cosiddetti “ridirezionamenti 301”, individua automaticamente ogni pagina errore 404 e ripulisce gli errori che il tuo sito può avere, migliorando così anche la SEO su WordPress (vedi consigli SEO e strategie SEO da evitare). Il plugin redirection rappresenta uno strumento particolarmente indicato se devi effettuare la migrazione delle pagine da un vecchio sito da uno nuovo, oppure, se stai cambiando la directory della tua installazione WordPress, o ancora, quando intendi modificare i permalink degli articoli già pubblicati e ridirezionarli in modo del tutto automatico al nuovo link aggiornato.

404Page

 i migliori plugin per pagine errore 404 wordpress
404Page è un plugin davvero semplice che ti permette in modo facile e veloce di impostare la tua pagina errore 404. Potrai infatti personalizzarla come qualsiasi altro contenuto del tuo sito WordPress, e sarai in grado di inserire l’immagine e il formato generale che preferisci. Utilizzerai il medesimo editor di WordPress, e quindi l’impostazione della tua pagina 404 sarà davvero intuitivo e immediato.

Come modificare la pagina errore 404 di WordPress

I temi WordPress hanno solitamente un file 404.php, tuttavia non tutti i temi hanno il proprio template personalizzato per la pagina errore 404. Se lo hanno, esso sarà chiamato 404.php. WordPress userà automaticamente quella pagina se si verificherà un errore di Pagina Non Trovata.
Il normale file 404.php accompagnato al vostro tema funzionerà, ma dirà quello che voi volete che dica, e offrirà il tipo di aiuto che volete che offra? Se la risposta è no, allora sarà vostro desiderio personalizzare il messaggio presente nel template.
Per modificare il file con il template per l’errore 404 del vostro tema:

  1. Aprite il pannello di amministrazione del vostro WordPress:
  2. Scegliete il menù “Aspetto”.
  3. Scegliete la voce “Editor”.
  4. Controllate se il vostro tema includa un “Template 404” nella lista dei file.
  5. Cliccate sul link ‘Template 404’ nella parte destra della pagina.
  6. Modificate il messaggio scrivendo quello che volete dire.
  7. Salvate le vostre modifiche.

Quando sarete nel punto di esaminare e modificare il file del vostro template 404, date una occhiata alla semplice struttura del file 404.php. Di base ha i tag che visualizzano la testata, la barra laterale e il piè di pagina, ed inoltre un’area per il vostro messaggio:

<?php get_header(); ?>
    <div id="content" class="narrowcolumn">
      <h2 class="center">Error 404 - Not Found</h2>
 <?php get_sidebar(); ?>
 <?php get_footer(); ?>

Modifica il codice inserendo al posto della riga “<h2 class=”center”>ERROR 404 – Not FOUND</h2>” queste righe di codice:
<h2 class=”center”>OPS! Quello che stai cercando non &egrave; qui!</h2>
Prova ad effettuare una ricerca nel sito:
<form id=”searchform” method=”get” action=”http://www.tuosito.com/“>
<div>
<input type=”text” value=”Cerca nel sito..” name=”s” id=”s” size=”15″ class=”txt”/>
<input type=”submit” class=”button” value=”VAI”/>
</div>
</form>

Questo è solo un esempio, divertiti nel personalizzare le pagine di errore 404 del tuo WordPress.

Conclusione

In questo articolo abbiamo visto come gestire le pagine di errore 404 di WordPress e quali sono i migliori plugin per pagine 404 di WordPress. Se avete delle indicazioni, dei suggerimenti o bisogno di aiuto, fatelo nel box dei commenti.

come creare un blog Wordpress
By Antonio Rizzo

Ideatore e fondatore di Creare Blog e Siti Wordpress. Consulente Wordpress per aziende e professionisti che desiderano promuovere i loro servizi o prodotti sul web attraverso un blog, sito web o ecommerce.


Ottieni anche tu tutti i vantaggi riservati agli iscritti di Creare Blog e Siti Web Wordpress!

Rispondi con un commento

  Segui i nuovi commenti  
Notificami