2 Commenti

  1. Gian Piero Pasquali ha detto:

    Buongiorno,
    gradirei sapere cosa cambia a livello di performace tra sito “classico” e “multisito”.
    Sto valutando di gestire con WP multisite un sito in 3 lingue (ita, eng, rus) creando una rete di siti composta da un sito per ogni lingua.
    Il fatto di avere tabelle diverse per le varie lingue renderà il sito più veloce (dovrebbe, anche solo per il fatto che gli utenti accederanno a tabelle diverse per le singole lingue) o più lento? O non cambia nulla (in fondo il DB è sempre lo stesso)?
    Gian Piero

    1. Se il tuo obiettivo finale è creare un singolo sito web multilingua non ti occorre fare un’installazione Multisite. Ti basta installare il plugin giusto qual potrebbe essere WPML per la traduzione dei contenuti in varie lingue. Perché lo scopo dell’installazione Muiltisite è creare un network di siti WordPress collegati e complementari ma diversi tra loro per argomenti e finalità. In più l’installazione Multisite può appesantire il server remoto (Hosting) con il crescere del del Network. Quindi fare 3 siti multilingua in Multisite non è la stessa cosa di farne 6. Pertanto ti consiglio di fare un’installazione singola di WordPress con un plugin multilingua professionale per la traduzione dei testi. Se ti interessa qui trovi pure: i migliori temi compatibili con WPML
      Qui invece i temi specifici per creare siti multilingua: Temi WordPress Multilingua

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *