WooCommerce

Come pubblicizzare un sito Web o un’attività online gratis

Non sai come pubblicizzare il tuo sito Web WordPress gratis? Bene in questo articolo ti indicherò i migliori strumenti per promuovere gratuitamente il tuo sito WordPress Ormai hai aperto il tuo sito WordPress da qualche settimana, ci stai mettendo tutto te stesso per proporre ai lettori contenuti di qualità ma purtroppo le visite faticano a decollare. Purtroppo non sei il solo che deve fare i conti con questo tipo di problemi. È brutto ammetterlo ma per avere successo sul Web non basta proporre contenuti di qualità, bisogna anche saperli promuovere.

Per farti notare dal pubblico devi imparare a sfruttare in maniera adeguata i social network, devi trasformare il tuo nome (o quello del tuo sito) in un vero e proprio brand e devi essere bravo a creare contenuti appetibili anche per i motori di ricerca, che gli utenti possano trovare con facilità.

Purtroppo non si tratta di cose realizzabili dall’oggi al domani, ma mettendoci un po’ di impegno e costanza i risultati arrivano. Esistono anche dei metodi per pubblicizzare un sito web gratis e ottenere un incremento di visite a breve e lungo termine, ma se vuoi fare “sul serio” non possono rappresentare la tua unica strategia di crescita. Continua a leggere se vuoi capire meglio quello di cui sto parlando e vuoi cominciare a far salire i “numeri” del tuo sito.

Se desideri portare online la tua attività ma non sei pratico nel gestire un Hosting o un CMS come WordPress oppure sei solo un principiante di WordPress, hai bisogno allora di partire con il piede giusto affidandoti ad un servizio studiato ad hoc per te! Scegli quindi uno dei nostri servizi dedicati per principianti già pronti all’uso:

 

Metodi per pubblicizzare un sito web gratis

1) Social network

Facebook, Instagram, Twitter, Youtube e Google+

Questi sono i principali social dove ti consiglio di andare a focalizzarti per far accrescere la tua visibilità e autorità sul web. Una volta creato il contenuto di valore, dovrai condividerlo sui maggiori social network a cui sei iscritto.

Attenzione però a non condividere solamente i contenuti del tuo blog! Sui social network infatti è molto importante che tu entri in contatto con il tuo pubblico condividendo anche risorse esterne e rispondendo ad eventuali commenti rilasciati sui tuoi post.

Oggigiorno, i social network rappresentano il mezzo più efficace per promuovere un sito: ecco perché è importante imparare a sfruttarli al meglio, in maniera differenziata e cercando di trarre il massimo da ognuno di essi.

Facebook Fan Page per promuovere un sito web gratis

Facebook è il social network per antonomasia per pubblicizzare un sito web. Possiamo dire, senza mezzi termini, che se il tuo sito non è presente su di esso non esiste.

Per essere presente su Facebook, devi creare una pagina pubblica dedicata al tuo sito e invitare tutti i tuoi amici a mettere “Mi piace” su di essa. Lo step successivo deve essere quello di movimentare la pagina quanto più possibile pubblicando, insieme ai contenuti tratti dal sito, dei post simpatici o curiosi (senza andare mai troppo off-topic rispetto alle tematiche trattate sul sito).

Altra cosa da fare per aumentare i like sulla pagina è interagire con il pubblico: poni domande ai tuoi lettori, rispondi ai commenti, pubblica dei sondaggi… insomma, cerca di creare una vera e propria community focalizzata su interessi comuni.

Non dimenticare, poi, di creare un box dedicato a Facebook e di inserirlo sul tuo sito/blog. In questo modo metterai maggiormente in risalto la tua pagina e attirerai molti visitatori a mettere “mi piace”.

Su Facebook esistono anche molte pagine che permettono di scambiare link e pubblicizzare siti gratis: possono essere efficaci per dare un piccolo “boost” temporaneo alle visite ma alla lunga non pagano. Fossi in te le prenderei in considerazione solo in ultima analisi, se tutto il resto non funziona.

Instagram per promuovere un sito web o ecommerce

Lo scopo principale di essere su Instagram è pubblicare delle foto che possano generare una reazione positiva e magari anche virale negli utenti: non per niente Instagram è famoso perché fa Social Marketing con le immagini. La cosa peggiore che puoi fare come commerciante online è caricare centinaia di foto prodotto a sfondo bianco e sperare che portino un sacco di traffico al tuo sito. L’unica cosa che un account del genere susciterebbe negli utenti sarebbe la noia.

Battute a parte, è giusto quindi, che le foto rappresentino i tuoi prodotti o servizi, ma dovrebbero farlo soprattutto divertendo e generando sorpresa. Serve investire una giusta dose di inventiva e di creatività.

Twitter per pubblicizzare un sito Web

Registrati al servizio e crea due account: uno tuo personale e uno dedicato al tuo sito.

L’account del sito devi utilizzarlo in maniera “istituzionale” per promuovere i tuoi contenuti e interagire con i lettori (che pian piano si spera arriveranno); l’account personale invece devi cercare di usarlo in maniera più “scaltra”.

Quello che ti consiglio di fare è individuare gruppi di persone con interessi comuni ai tuoi, meglio ancora se tuoi colleghi di successo (es. blogger che parlano dello stesso argomento che tratti tu sul tuo blog) e cercare di farti notare interagendo con loro; rispondendo ai loro interventi e partecipando a discussioni in cui sono coinvolti anche loro.

Attenzione, non ti sto suggerendo di fare dello spam! Partecipa in maniera autentica alla vita della community, segui le altre persone (anche quelle che non hanno successo!) e interagisci con loro accennando solo quando opportuno ai contenuti del tuo sito. Vedrai che pian piano sarai notato da molte persone.

2) YouTube per pubblicizzare e aumentare le visite al tuo sito web

YouTube non è un social network, ma ha una forte componente “social” e una community molto attiva. Se sul tuo sito hai deciso di proporre anche dei contenuti video, sfruttalo per farti conoscere anche in quell’ambito.

Ebbene si, Youtube è un’altra ottima fonte di traffico gratuito verso il tuo sito web! Se ne parla sempre più spesso ma sono ancora poche le persone che utilizzano questa strategia per portare nuovi visitatori sui propri siti web.

Al posto di scrivere un semplice articolo di solo testo, potresti creare anche un video da inserire al suo interno. Caricalo su Youtube e incorporalo nel tuo articolo in modo tale da ottenere sia iscrizioni al tuo canale, sia la possibilità di ricevere traffico al tuo sito web. Ovviamente all’interno del tuo video devi incentivare chi ti guarderà ad andare a visitare il tuo blog per approfondire l’argomento trattato nel video, altrimenti non riceverai alcuna visita.

Ricorda che Youtube è il secondo motore di ricerca più usato al mondo. Pensa solo a quanto traffico ti sta aspettando! Per te che vuoi sapere come pubblicizzare un sito, ti consiglio di tenere in seria considerazione anche questo metodo.

3) Offri un servizio di Newsletter per promuovere il tuo sito e i suoi contenuti

Proporre i contenuti del tuo sito più qualche piccolo extra sotto forma di newsletter potrebbe accrescere la popolarità di quest’ultimo e soprattutto il tasso di affezione da parte dei lettori. Scopri come creare newsletter.

Devi sapere infatti che dopo aver pubblicizzato a dovere il tuo sito web con i metodi prima citati, dovrai fare in modo che i tuoi visitatori ti lascino il loro indirizzo email. Questo perché successivamente li potrai contattare tramite email per avvertirli dell’uscita di un nuovo contenuto sul tuo blog che potranno a sua volta condividere sui social network.

Qui trovi: i migliori strumenti gratuiti per creare newsletter

4) Guest blogging e collaborazioni per pubblicizzare un sito o blog

Un altro modo molto efficace per pubblicizzare sito gratis è collaborare con altre persone. Cerca siti e blog di successo che propongono attività di guest blogging e proponi la tua candidatura.

Se accetti di pubblicare articoli sui siti Internet di altre persone (o aziende) tramite la strategia del guest blogging, probabilmente non verrai pagato ma riceverai in cambio tanta pubblicità e dei bel link scambio al tuo sito utile ai fini SEO (Qui trovi: strategie SEO da evitare).

Naturalmente per essere accettato come guest blogger devi aver già dimostrato di avere delle competenze e una certa bravura nel trattare determinati argomenti, quindi ricorda: prima di ogni altra cosa viene la qualità dei contenuti che posti sul tuo sito/blog.

Per chi ti ospita:

  • Riceverà un contenuto di alto valore
  • Riceverà del traffico gratuito dai motori di ricerca

I vantaggi per te:

  • Riceverai nuovi visitatori al tuo sito gratuitamente
  • Farai accrescere la tua immagine andando a condividere le tue competenze
  • Otterrai dei back links di qualità

Se sei un’agenzia di Weg design, un freelancer o più in generale un professionista che sfrutta WordPress per realizzare progetti online e che desidera promuovere la propria attività e ottenere nuove visite sul proprio blog oppure per ricevere più richieste di contatto da potenziali clienti allora puoi optare di aderire al nostro servizio di Guest Blogging! Per aderire al servizio devi sottoscrivere un piccolo abbonamento mensile o annuale recandoti alla pagina dedicata agli abbonamenti.

Clicca sul pulsante in basso per abbonarti subito:

5) Servizi di social news

Con l’avvento dei social network hanno perso gran parte della loro importanza, ma i servizi di social news rimangono un valido strumento per promuovere gratuitamente e velocemente un sito o blog. Nell’ambito italiano OKNotizie di Virgilio è quello che offre il bacino d’utenza maggiore.

6) Forum

I forum se parlano bene della vostra attività fanno in modo che gli utenti si fidino di voi, inoltre nei forum potete trovare dei potenziali clienti. Ad esempio se vendete strumenti musicali potete benissimo andare in forum per musicisti e promuovervi, magari fingendovi dei normali utenti.

Se ti interessa qui trovi: come creare un forum su un sito WordPress – Creare un forum di supporto con domande e risposte

Se sei un’agenzia di Weg design, un freelancer  o più in generale un professionista che sfrutta WordPress per realizzare progetti online e che desidera promuovere la propria attività e ottenere nuove visite sul proprio blog oppure per ricevere più richieste di contatto da potenziali clienti allora puoi optare di aderire al nostro servizio di “Livello Membership – Guest Blogging e Forum“! Per aderire al servizio devi sottoscrivere un piccolo abbonamento mensile o annuale recandoti alla pagina dedicata agli abbonamenti.

Clicca sul pulsante in basso per abbonarti subito:

7) Le affiliazioni come strumento per promuovere un sito web e suoi prodotti o servizi

Hai un sito web che fa poche visite e un prodotto di buona qualità, fai promozione sui social e magari anche qualche campagna pubblicitaria a pagamento con Google, ma le vendite scarseggiano? Oppure sei un azienda e vuoi abbattere i costi di rappresentanza e commerciali? Ti basta integrare sul tuo sito web o ecommerce un programma di affiliazione! Grazie alle affiliazioni puoi promuovere il tuo sito web o ecommerce e suoi prodotti o servizi con costi minori rispetto alle tradizionali reti commerciali basate su agenti di commercio e rappresentanti dislocati sul territorio.

Il grande vantaggio dei programmi di affiliazione è quello di consentirti di promuovere il tuo sito web o ecommerce evitando di investire ingenti risorse monetarie sui mezzi di pubblicità tradizionali quali ad esempio radio o TV. Quello che ti serve è solo reclutare persone disposte a promuovere online i tuoi prodotti o servizi. Ovviamente devi anche formare le persone reclutate attraverso una semplice registrazione sul tuo sito web e mettere a disposizione degli affiliati registrati dei video tutorial sui prodotti o dei contenuti di tipo testuale o grafico ottimizzati per la vendita come testi per l’email marketing o banner pubblicitari, che gli affiliati potranno poi condividere sui loro profili social, tramite email o blog personali e iniziare così a riscuotere le commissione maturate sulle vendite generate e promesse per contratto.

Il funzionamento delle affiliazioni è molto semplice:

  1. Un affiliato registrato promuove il tuo sito web e tuoi prodotti
  2. Articoli, recensioni o raccomandazioni dell’affiliato sui tuoi prodotti o servizi: via email, sul profilo social personale (o fanpage) o blog personale;
  3. Per ogni acquisto o registrazione generata e tracciabile paghi all’affiliato una commissione (in misura fissa o una percentuale sulla vendita).

Perché creare un programma di affiliazione per promuovere un sito web

Il numero di persone che visita il tuo sito è importante per generare un numero soddisfacente di vendite.

Creare un programma di affiliazione ti permette di far conoscere il tuo sito web e la tua attività online ad un numero più ampio di utenti, in modo abbastanza veloce. Infatti, sarà negli interessi degli affiliati promuovere attivamente il tuo sito.

Un programma di affiliazione, inoltre, ti permette anche di estendere il tuo campo di azione alle persone che non rientrano strettamente nella tua nicchia, ma che hanno comunque interessi correlati con ciò che tu proponi attraverso i tuo sito web.

Qui trovi i migliori plugin per creare programmi di affiliazione sul tuo sito web WordPress o ecommerce con Woocommerce: Ultimate Affiliate Pro – Woocommerce Multilevel Referal – MagicAffiliate – AffiliatePro – Affiliate Manager

Aumenta anche tu il fatturato del tuo negozio online sfruttando i grandi vantaggi dei programmi di affiliazione sul tuo sito web o blog con WordPress. Se vuoi creare un ecommerce con un programma di affiliazione integrato usa il nostro servizio veloce dedicato “Ecommerce veloce con Woocommerce” e scegli l’opzione “Ecommerce avanzato“. Se invece desideri creare un blog o sito web vetrina con WordPress e con un programma di affiliazione già strutturato secondo le tue condizioni clicca sul sul pulsante in basso e per compilare il modulo dedicato e selezionare tipo servizio dedicato “Creazione sito web vetrina e/o blog con programma di affiliazione“:

Conclusione: come promuovere un sito web o ecommerce e più in generale un’attività online

Come avrai ben capito da questo articolo avere un sito web oggi è fondamentale per la tua attività aziendale o professionale. Il sito web, infatti, costituisce oggi il punto di partenza per ottenere buoni risultati in termini di fatturato e di brand reputation. Senza un sito web i tuoi potenziali clienti cioè persone interessate ai tuoi prodotti e servizi non avranno modo di conoscerti. Ecco perché ho scritto per te piccolo e medio imprenditore questo articolo intitolato “Come pubblicizzare un sito web gratis“.

Proprio in questo articolo ti ho indicato i metodi migliori su come pubblicizzare un sito web attraverso 6 strumenti o tecniche infallibili che se applicati correttamente ti porteranno a ricevere sicuramente più visite verso quello che è il tuo progetto online.

Avevi già provato altre strategie prima di leggere questo articolo? Bene, puoi condividere la tua esperienza con gli altri utenti lasciando un commento nel box che trovi in fondo.

Sapere come portare del traffico verso il proprio sito web è una cosa molto importante, prima però bisogna sapere come costruire il proprio sito web o blog nel modo più opportuno ed evitando gli errori più comuni. A questo proposito ti consiglio di scaricare il mio e-book gratuito: come creare un sito web o blog WordPress. Se invece non hai ancora un sito web e desideri crearne uno professionale e completo per la tua attività aziendale o professionale sfruttando la migliore piattaforma web qual è WordPress allora puoi scegliere di investire su questi due servizi:

OPPURE

Lascia un commento

WooCommerce
CREA IL TUO BLOG WORDPRESSWeb Hosting Cloud Linux SSD per Wordpress