WordPress backup: come esportare e importare un sito wordpress

By  /  Seguimi su:     

WordPress Backup: le modalità per importare ed esportare un sito o blog WP.

In questa guida, ti spiego quali sono le modalità per eseguire un backup di WordPress per trasferire un sito o blog WordPress da un server ad un altro o semplicemente per creare delle copie di sicurezza dei tutti contenuti presenti sul tuo blog o sito web creato con WordPress.

Innanzitutto, devi sapere che un backup su WordPress si può effettuare anche senza l’uso di plugin specifici. Infatti, WordPress ci mette a disposizione e direttamente dal panello di controllo o bacheca, degli strumenti per esportare e importare i contenuti del nostro sito o blog realizzato in WordPress.

Uno dei problemi che tutti i webmaster si trovano prima o poi a dover fronteggiare è quello del trasferimento del proprio sito web da un server ad un altro. Per trasferire un sito WordPress occorre prima fare il backup di WordPress ed è questo l’argomento che intendo illustrare in questa sede con particolare riferimento al backup di un sito WordPress. Un WordPress backup può essere effettuato in diversi modi.

Vediamo quindi quali sono i principali modi per eseguire un backup su WordPress.

WordPress backup tramite gli strumenti importa ed esporta di WordPress per trasferire tutti i contenuti di un sito o blog

Il modo più veloce per fare un WordPress backup semplice è quello di utilizzare la funzione “export” (esporta in italiano) del pannello di controllo di WordPress presente alla voce Strumenti. Questa funzione vi permette di fare solo il backup di tutti i contenuti e quindi: degli articoli, delle pagine, dei commenti, delle categorie e dei tags del vostro sito WordPress, creando un file .XML. Non è consentito invece fare il backup dei file caricati sul sito come ad esempio video e immagini e di tutti gli altri file che compongono un sito o blog.

Una volta fatto il vostro WordPress backup usando la funzione export potrete, ripristinare l’intero contenuto sul sito presente su altro server grazie alla funzione “import” di WordPress. In questo caso potreste anche importare contenuti da altre piattaforme di blogging, come ad esempio Blogger e Live Journal.

Inoltre, avete pure la possibilità di importare gli attachments (allegati): infatti il file .xml esportato in precedenza contiene ancora le localizzazioni dei vari media files, per cui se il vecchio sito è ancora online potete richiamare automaticamente l’import di questi documenti nel nuovo sito.

WordPress backup via cPanel e PhpMyAdmin (direttamente dal server)

cPanel è una delle piattaforme più utilizzate per la gestione dello spazio web che ospita il tuo sito Web. Grazie alla funzione “Download a MySQL Database Backup” potete effettuare con facilità il vostro WordPress backup. Otterrete un file .gz che contiene oltre al database tutti i file del vostro sito WordPress, compresi media files, plugins e temi. Con lo stesso cPanel potete fare il restore sul nuovo server (ovviamente cPanel deve essere installato su entrambi i server).

PhpMyAdmin è invece una piattaforma per l’amministrazione di database, a cui potete accedere dal vostro hosting. Per un WordPress backup può essere molto utile installare il plugin Portable PhpMyAdmin con cui potete accedere al pannello di gestione dei database direttamente dalla Dashboard di WordPress. Potete anche in questo caso esportare e importare in modo sicuro il database del vostro sito web.

WordPress backup per trasferire un intero sito WordPress da un Hosting ad un altro

Questa operazione è abbastanza semplice e richiede tre passi fondamentali:

  • fare il WordPress backup  completo di tutti i file (cartelle e file WP) e caricarli sul nuovo server
  • fare il WordPress backup del database e importarlo sul nuovo server
  • verificare che il file wp-config.php contenga le informazioni necessarie per l’accesso di WordPress al nuovo database che risiede sul nuovo server.

Nel caso in cui decidiate di cambiare anche il dominio del nuovo sito dovrete fare in modo che il database ottenga le informazioni corrette per il nuovo reindirizzamento. Questo si può fare direttamente dalla Dashboard, in General Settings, dove andrete a modificare i campi “Wordpress address” e “Site address” PRIMA DI FARE IL BACKUP. Nel caso in cui vi dimenticaste di fare ciò, potrete sempre accedere in un secondo momento al database con PhpMyAdmin e modificare le impostazioni della tabella wp_options.

Se ti interessa invece sapere quali sono i migliori plugin wordpress per eseguire un backup del tuo sito o blog clicca sul link qui sotto: Ecco quali sono i migliori plugin per il backup di WordPress.

Conclusioni

In questo articolo abbiamo visto le diverse modalità per eseguire un backup di WordPress al fine di trasferire un sito o blog WordPress da un server ad un altro, o semplicemente, per creare delle copie di sicurezza di tutti i contenuti del nostro sito WordPress (articoli, pagine, commenti ecc..) attraverso la funzione esporta e importa disponibili direttamente del pannello di controllo di WordPress alla voce “Strumenti”.

E tu ha già attuato une di queste procedure? E con quali strumenti?

Se conosci altre modalità o nuovi plugin per eseguire un backup WordPress puoi sempre lasciare un commento nell’apposito box.

come creare un blog Wordpress
By Antonio Rizzo

Ideatore e fondatore di Creare Blog e Siti Wordpress. Consulente Wordpress per aziende e professionisti che desiderano promuovere i loro servizi o prodotti sul web attraverso un blog, sito web o ecommerce.


Ottieni anche tu tutti i vantaggi riservati agli iscritti di Creare Blog e Siti Web Wordpress!

Rispondi con un commento

  Segui i nuovi commenti  
Notificami